venerdì 20 marzo

BALLETTO DEL SUD

Teatro

Danza

SERATA STRAVINSKIJ

balletto in due atti
L'UCCELLO DI FUOCO - LA SAGRA DELLA PRIMAVERA
musiche di Igor Stravinskij
coreografie di Fredy Franzutti

Il soggetto de L’Uccello di Fuoco creato da Stravinskij del 1908 affonda le radici in un’antica favola russa e racconta l’avventura del principe Ivan che, grazie all’aiuto del magico uccello dalle piume di fuoco, salva la bella Zarievna, una principessa prigioniera del terribile mago Katschei. La particolare rivisitazione coreografica di Franzutti de L’Uccello di Fuoco, una produzione del 2007 con scene di Francesco Palma, è ispirata ai film di avventura fantasy, e precisamente a Conan il Barbaro di John Milius. Il balletto è ambientato in una terra che si identifica con la Siberia, nel conflittuale rapporto con la confinante Mongolia; udove è presente la figura di un principe di stirpe reale, ma guerriero.

La sagra della primavera, composta da Stravinskij 1913, è considerato unanimemente una meraviglia della cultura del Novecento europeo. La versione coreografica  di Franzutti, che ha debuttato nel dicembre 2013 con scene tratte dai dipinti del pittore Ezechiele Leandro,  ripercorre e rielabora il soggetto originale del balletto creato da Nijinski nel 1913, e intende ricreare quel mondo barbarico e primitivo evocato dalla musica strizzando però l’occhio alla cultura salentina e in particolare al fenomeno del Tarantismo.

  • Facebook
  • Black Icon Instagram